Realizzazione di discariche e barriere impermeabili - capping

La realizzazione di barriere impermeabili rappresenta un sistema molto efficacie sia per contenere la diffusione di inquinanti che per evitare il contatto con le fonti inquinanti.

Tali sistemi di confinamento possono essere di tipo temporaneo, quale misura di messa in sicurezza di emergenza in attesa di successivi interventi di bonifica o di tipo definitivo quale messa in sicurezza permanente.

L’esecuzione di barriere impermeabili può interessare sia siti che dovranno ricevere materiali inquinanti, quali ad esempio nuove discariche, sia siti ove sia necessario contenere la propagazione dell’inquinamento.

Una delle tecniche utilizzate nel site rimediation è quella della realizzazione del capping, applicabile in presenza di terreni contaminati quando sussiste la necessità di isolare e contenere la propagazione dell’inquinamento.

A valle della realizzazione del confinamento segue la realizzazione di opere accessorie di primaria importanza, quali la captazione dei residui di biogas al di sotto dell’impermeabilizzazione ed il loro trattamento, il ripristino delle superfici al di sopra del capping e la gestione dei monitoraggi ambientali post-operam.