Bonifica suolo e sottosuolo

L’interesse per lo stato qualitativo del suolo e del sottosuolo è una consapevole necessità per tutti i comparti dell’economia collegati con la gestione e la trasformazione di patrimoni immobiliari. Oggi infatti, oltre ad una accresciuta sensibilità verso l’ambiente ed al considerarsi dei principi di etica ambientale, si assiste ad una maggiore consapevolezza e conoscenza dei principi tecnici di valutazione della problematica riguardante la contaminazione della matrice suolo e sottosuolo.

Il processo di bonifica di siti contaminati comprende tutte quelle azioni che hanno lo scopo di eliminare le sostanze inquinanti presenti nel suolo, nel sottosuolo e nelle acque sotterranee, o perlomeno di ridurne la concentrazione entro i limiti di legge.

L’obiettivo finale delle bonifiche ambientali è quindi quello di salvaguardare l’ambiente e la salute pubblica, permettendo il recupero e la riqualificazione di aree compromesse, rivestendo così un ruolo strategico nella pianificazione territoriale.

General Smontaggi forte dell’esperienza maturata in campo, della professionalità acquisita, la capacità organizzativa Aziendale è in grado di intervenire in ognuna delle fasi qualificanti dell’iter di bonifica, trovando massima espressione nell’esecuzione materiale dell’intervento e nella corretta gestione dei rifiuti prodotti.

Nelle site rimediation, l’approccio metodologico individua i passaggi preliminari all’esecuzione della bonifica, dalla messa in sicurezza di emergenza al progetto operativo di bonifica, documento nel quale si definiscono le attività da eseguire, le modalità, i tempi, i costi e i risultati attesi.