General Smontaggi ha in corso di esecuzione la demolizione dell’ex Polo Chimico DOW a Marghera: un’area di 650 metri per 250 su cui sorgeva un impianto chimico da 10.000 tonnellate di metallo, 9.000 metri cubi di calcestruzzo e 36.000 metri quadrati di lana di roccia per coibentazione.
Per rispettare le tempistiche di consegna del cantiere e per operare in condizioni di massima sicurezza, l’azienda ha scelto di intervenire in parallelo su più zone e ha pianificato differenti fasi operative. In principio la priorità è stata quella di rimuovere progressivamente la lana di roccia utilizzata come coibentante in modo da permettere l’avvio delle fasi di demolizione senza dover più programmare pause operative importanti.